Home > News > Chiude FN a Pavia per problemi psichiatrici

Chiude FN a Pavia per problemi psichiatrici

Tanto per non lasciare in sospeso il post precedente, siamo lieti di annunciare che la sede del partito nazi-fascista Forza Nuova di Pavia è stato chiuso, mentre i suoi militanti, affetti dalla psicosi di xenofobia, omofobia, assimbolia del dolore e disturbi schizoidi della personalità, sono stati portati in un centro di riabilitazione dove potranno dedicarsi a loro scelta al giardinaggio, floricoltura, musicoterapia, allo studio di filosofia, storia dell’arte, ecc. oltre – ovviamente – ai worshop pratici per la liberazione dell’energia orgonica. Grazie a questi avanzatissimi percorsi di riabilitazione, confidiamo nel fatto che finalmente riusciranno a trovare se stessi e recuperare il tempo perduto nei lugubri labirinti mentali in cui erano intrappolati. Buona guarigione.
Categories: News Tags:
  1. dsk
    October 30th, 2008 at 14:07 | #1

    Purtroppo senza neanche iniziare il percorso di riabilitazione sono fuggiti grazie agli agenti segreti del Ministero dell’Infiltrazione e stanno programmando qualche altra follia, aizati dal loro padrone, che malgrado il nome innocuo Robert Flower, è un pericoloso terrorista…

  1. No trackbacks yet.